#28 Davide Sundermann

Chi è Davide Sundermann
SoprannomeSundy
CategoriaLNA
Maglia28
Ruoloforwards
Sayaluca dal2015
FSIHDati federazione
Palmares & Awards

Campione Svizzero LNA: 2018

 

Coppa Svizzera: 2009, 2012, 2015

Supercoppa Svizzera: 2017, 2018

Coppa Ticino: 2019 

Campione European Cup Tournament (Vincitori di coppe Europea) - 2014 (Rolling Aventicum) 

3o posto European Championship 2016

Campione European Cup Nations Junior 2008

 

Statistiche

N. Stagioni con il Sayaluca: 7

Partite Giocate: 164

Goals: 136

Assists: 110

Totale Punti: 246

Media: 1.5 punti/partita

Due chiacchiere

Perché hai scelto il tuo numero di maglia #28? 

Ho sempre avuto il #33, il cosidetto numero perfetto. Ma arrivato nel Sayaluca, era già assegnato al mio compagno di merende, ho dunque optato per il #28 in onore di C. Giroux. Alla fine mi ha portato bene, abbiamo conquistato il titolo il 28.10.2018, e io 5 giorni più tardi ho poi compiuto 28 anni. 

Miglior ricordo con il Sayaluca?

Sicuramente il titolo del 2018, un traguardo raggiunto solo dopo anni di sacrifici collettivi. Mentalmente, dopo diversi anni di sconfitte, non é stato evidente per nessuno di noi riuscire a conquistare il titolo. Personalmente ci ho messo 10 stagioni per arrivare a vincerlo ma ne é valsa decisamente la pena! Credere sempre in se stessi e nei propri obiettivi, aiutandosi l'uno con l'altro come squadra, questa é stata la chiave!

Peggior ricordo con il Sayaluca?

Non rispondo la sconfitta del 2015 a Bienne perché penso sia grazie a questo evento che in seguito abbiamo conquistato il titolo nel 2018.

Cito la sconfitta dello scorso anno (2019) ai 1/4 di finale contro il Buix persa per una questione di "dettagli". Dopo il gol all'OT mi sono reso conto che gli sforzi fatti non sono bastati e che nonostante tutto avremmo dovuto dare tutti di piu. Diciamo che a livello mentale non é stata una passeggiata ma fa parte del processo. 

Quale qualità/abilità ruberesti ad un tuo compagno di squadra?

L'attuale squadra del Sayaluca é talmente completa e piena di talento che sarebbe riduttivo soffermarmi solo su un abilità di un singolo. Ognuno ha delle caratteristiche diverse e molti punti forti. Trovo che la chiave sia trovare l'alchimia giusta all'interno delle singole linee.

Rispondo quindi che, vorrei avere la pazienza dei miei compagni di squadra e dell’allenatore nel sopportare i lamenti di Raffaele Meli. Abilità non da poco. <3

Abilità dei compagni che ruberei? Il killer instinct di Zep e al di fuori della pista la gestione di prodotti caseari di Kevin Formagella Wegmüller

Il tuo idolo hockeistico?

Claude Giroux (The G Rule) giocatore tecnicamente sopra la media e con una visione di gioco fuori dall'ordinario.

Gaetan Haas, uno dei top 5 attaccanti svizzeri in circolazione e uno dei migliori 2-way della storia hockeyistica elvetica. Probabilmente il giocatore più umile mai incontrato. Un amico ma sopratutto un fuoriclasse. 

Il tuo sogno nel cassetto?

Vincere un europeo sia per nazioni che per club, gli ultimi due spot in bacheca attualmente vuoti.  

Dicono di te...

che sono il fratello più intelligente e vincente...e che mi piace la gazzosa.